Apple e IBM creano una partnership globale per trasformare l’Enterprise Mobility

Posted on Updated on

Apple e IBM hanno annunciato una partnership esclusiva che combina i rispettivi punti di forza nel mercato per trasformare l’enterprise mobility attraverso una nuova classe di app aziendali: le capacità di Analytics e Big Data di IBM approderanno sull’iPhone e sull’iPad.

apple-ibm-enterprise

Questa storica partnership mira a ridefinire le modalità di lavoro, affrontare le principali sfide del settore mobile e dare il via a una vera e propria rivoluzione dell’enterprise guidata dal mobile, basandosi su quattro capacità chiave:

  • una nuova classe di oltre 100 soluzioni business specifiche per settore, incluse app native e appositamente sviluppate per l’iPhone e l’iPad;
  • esclusivi servizi cloud IBM ottimizzati per iOS, inclusi gestione dei dispositivi, sicurezza, analisi e integrazione mobile
  •  una nuova offerta di assistenza e supporto AppleCare su misura per le esigenze dei clienti business;
  • nuove offerte bundle di IBM per attivazione, fornitura e gestione dei dispositivi.

Le nuove soluzioni IBM MobileFirst per iOS verranno create da una collaborazione esclusiva mirata a cogliere i punti di forza distintivi di ciascuna azienda: le eccellenti in ambito Analytics e Big data di IBM, supportate da oltre 100.000 consulenti di settore e dominio e sviluppatori software, si uniranno alla esperienza utente, all’integrazione fra hardware e software e alla piattaforma di sviluppo offerte da Apple. Da questa combinazione nasceranno app capaci di trasformare il modo in cui aziende e dipendenti lavorano con l’iPhone e l’iPad, permettendo così alle imprese di raggiungere nuovi livelli di efficienza, efficacia e soddisfazione dei clienti, più velocemente e facilmente che mai.