Apple svela il nuovo OS X Yosemite!

Posted on Updated on

20140603-103254-37974925.jpgApple ha appena svelato la prossima versione di Mac OS X e con esso ha introdotto alcuni grandi cambiamenti per il sistema operativo, tra cui un’interfaccia utente ridisegnata in modo significativo. La nuova versione si chiama OS X Yosemite.

Il nuovo sistema operativo, mostra un’interfaccia completamente ridisegnata che introduce un look più tagliente e piatto rendendolo molto simile ad iOS 7; le icone risultano completamente ridisegnate in stile iOS 7, completamente cambiato risulta anche il centro di controllo.

Tra le tante novità troviamo anche la possibilità di attivare la modalità notturna, che permetterà agli utenti di poter lavorare con i propri Mac anche di notte, sfruttando al meglio le potenzialità.

Spotlight è stato migliorato con una nuova casella di ricerca che si apre al centro dello schermo; potrà essere utilizzato per aprire le applicazioni in modo rapido o documenti di accesso, sarà inoltre possibile ricercare informazioni da Internet, compresi i feed di notizie, pagine di Wikipedia, Maps, recensioni ed orari del cinema.

Il secondo grande miglioramento è iCloud Drive, una aggiunta Dropbox -like che sincronizza tutti i vostri documenti di tutti i Mac, dispositivi iOS e Windows. Esso consente agli utenti di sfogliare documenti e foto sui dispositivi, anche se non sono memorizzati sul dispositivo.

Mail è stato aggiornato anche in Yosemite, è stata aggiunta una nuova funzionalità chiamata ” Mail Drop”, che affronta i problemi con allegati di grandi dimensioni. Il server cloud-based di Apple sarà in grado di ospitare i file fino a 5 gigabyte di dimensione, che possono essere accessibili dagli utenti con tutti i client di posta elettronica. È stato aggiunto, inoltre, Markup, che aggiunge la possibilità di disegnare le note sugli allegati inclusi nelle email.

Safari è stato migliorato con una migliore barra di ricerca intelligente, che include suggerimenti e veloci segnalibri; anche la condivisione è stata migliorata con capacità di condivisione veloci e sottoscrizioni RSS.

Un nuovo ” Tab View” in Safari offre agli utenti la possibilità di dare uno sguardo veloce a ciò che hanno aperto, mentre nuove finestre private possono essere create separatamente da una finestra già aperta. Safari guadagna anche HTML5 Video Premium, che supporta servizi come Netflix senza plugin, dando fino a 2 ore in più di durata della batteria durante la riproduzione.

AirDrop finalmente sarà utilizzabile tra dispositivi iOS e Mac, Apple vuole infatti che i propri utenti possano scambiare in modo semplice e veloce file tra tutti i loro dispositivi Apple. Ma non è finita qui, Handoff è una nuova funzione che permetterà ai dispositivi vicini di riconoscere quando si sta utilizzando un Mac, consentendo di inviare un documento dal vostro Mac al vostro dispositivo iOS, anche se questi non sono vicini. Il Mac si accorge anche quando un dispositivo iOS è vicino per Personal Hotspot, il telefono apparirà nel menu WiFi, mostrato sopra e con un solo clic il telefono si connetterà al Mac e i dispositivi inizieranno il tethering. Naturalmente vale anche l’inverso, cioè da dispositivo iOS a Mac.

Un’altra grandissima novità è che Mac OS X Yosemite permetterà agli utenti di effettuare e ricevere telefonate dal proprio Mac, e non stiamo parlando di chiamate FaceTime, ma di vere e proprie chiamate che ricevete sui vostri iPhone.

Anche i messaggi di iMessage arriveranno in contemporanea su tutti i dispositivi attivati, non ci saranno più ritardi; con Mavericks spesso capitava che un messaggio arrivasse prima su iPhone e poi su Mac o viceversa, questo non accadrà più.

La nuova versione di OS X 10.10 Yosemite sarà disponibile per gli sviluppatori Mac da subito, questa estate sarà possibile per gli utenti Mac accedere al programma OS X beta, mentre per tutti gli utenti sarà possibile avere il nuovo sistema operativo questo autunno, e sarà completamente gratuito!

via