Foxconn sta assumendo oltre 100,000 operai per la produzione di iPhone 6

Posted on

Novità riguardanti la produzione dell’iPhone 6: probabilmente per la prima volta, la produzione riuscirà a far fronte alla grande domanda, sin dal momento del lancio. La Foxconn sta assumendo in Cina oltre 100,000 operai per la produzione dell’iPhone 6.

iPhone-6-comparativa-1

Il grande numero di lavoratori assunti, come riporta il Taiwan’s Economic Daily News, sarà impiegato per la produzione del futuro iPhone di Apple, che ricordiamo dovrebbe essere disponibile da settembre/ottobre.

Anche Pegatron, l’altro produttore di Apple, sembra stia espandendo la sua “forza lavoro” di circa il 30%. Ricordiamo che la Foxconn produrrà circa il 70% degli iPhone, mentre Pegatron produrrà solamente il restante 30%.

Infine ricordiamo che Apple dovrebbe rilasciare due modelli differenti di iPhone 6, anche se non nello stesso momento. L’iPhone 6 quindi potrebbe misurare 4.7 pollici e 5.5 pollici. Dai mockup e dalle indiscrezioni abbiamo già visto come potrà essere il “form factor” del prossimo melafonino (tasto power laterale, bordi arrotondati, ecc).

Via