OS X Yosemite: il traffico web è triplicato

Posted on

Con il rilascio della beta pubblica di OS X Yosemite il traffico web in Nord America generato dal nuovo sistema operativo è triplicato in pochi giorni. Le rilevazioni di Chitika.

MacBook Pro safari

In pochi giorni dal rilascio della beta pubblica OS X 10.10 Yosemite la percentuale di traffico web generata dal nuovo sistema operativo Apple è triplicata. Secondo le rilevazioni di Chitika, riportate da Computerworld, prima del rilascio della beta pubblica Yosemite generava circa lo 0,2% del traffico web proveniente dai Mac in USA e Canada, questo il 22 luglio. Naturalmente questa quota limitata era dovuta all’uso del nuovo OS di Apple solo da parte di beta tester, sviluppatori e naturalmente da parte degli ingegneri e delle persone che lavorano all’interno di Apple.

Dopo il rilascio il 24 luglio della beta pubblica, per la prima volta un sistema operativo Mac è stato distribuito in beta a qualsiasi utente che ne ha fatto richiesta, con un limite massimo di 1 milioni di permessi, questa percentuale è aumentata fino allo 0,7% rilevato venerdì 26 luglio. Il giorno successivo, domenica 27 luglio, il traffico web generato dai computer con installato Yosemite è sceso leggermente allo 0,6%, risultando comunque in una quota triplicata.

Infine si prevedono piccoli o addirittura nessun altro cambiamento nella percentuale di installazioni e di traffico web generato. La percentuale ora raggiunta potrebbe essere quella massima o quasi, sembra infatti che Apple abbia quasi completamente distribuito il milione di pass per scaricare il sistema operativo in beta.

Yosemite-adozione-Chitika-600

Via